Friulweb

L.A. 104 Maneggio - Aonedis FVG Sport Magazine L.A. 104 Maneggio - Aonedis

Go Labor, anche Cormons entra nel progetto

giugno 8th, 2016  |  Published in In breve

Anche il Comune di Cormòns aderisce al protocollo di intesa per la realizzazione della terza edizione del progetto Go Labor – percorsi di imprenditività giovanile, della Provincia di Gorizia. Il sindaco di Cormòns Luciano Patat e l’assessore provinciale alle Politiche giovanili Federico Portelli hanno infatti sottoscritto nei giorni scorsi il protocollo di intesa per la realizzazione del progetto.

Con l’obiettivo di fornire strumenti per l’avvio di un’attività imprenditoriale, il progetto è rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti o presenti nel territorio provinciale, in forma singola o associata, e in forma indiretta gli istituti scolastici del territorio regionale, le associazioni giovanili, i Forum Giovani, le Consulte e le associazioni studentesche, i Centri di Aggregazione giovanili.

«L’obiettivo di Go Labor – sottolinea l’assessore Portelli – è accompagnare i ragazzi sin dalla fase ideativa fino al finanziamento e all’apertura di una start-up. Nelle passate due edizioni – continua Portelli – già decine di giovani isontini hanno potuto costruirsi il loro posto di lavoro trasformando una loro idea in una concreta attività di impresa.»

Nel progetto sono anche previsti un percorso di accompagnamento dei giovani, affinché si dotino di una visione comune dell’impresa con un approccio all’economia sociale e un’azione di orientamento e pari opportunità e dignità nel rispetto delle differenze.

«Siamo convinti che l’adesione a questo progetto possa essere molto positiva per offrire nuove opportunità ai giovani del territorio – spiega l’assessore ai servizi sociali del Comune di Cormòns,  Lucia Toros – e riteniamo che si possa ampliare tale opportunità anche con una stretta collaborazione con Coop Alleanza 3.0, in modo tale da poter rappresentare anche un punto di riferimento per l’area destra Isonzo.»

Il progetto è promosso dalla Provincia di Gorizia, in partnership con il Comune di Monfalcone, l’associazione Banda Larga e Coop Alleanza 3.0, oltre ai Comuni di San Canzian d’Isonzo e di Staranzano e con la collaborazione dell’Università di Udine, Ires, Enfap, Forum Giovani della Provincia di Gorizia e CCIAA di Gorizia, vedrà anche la partecipazione del Comune di Cormòns.

Il Comune di Monfalcone funge da ente gestore e capofila del progetto, grazie alle risorse messe a disposizione dalla Provincia per la sua realizzazione, attraverso il supporto dei partner di progetto e del soggetto attuatore.

Cerca

Articoli recenti


Meta

Archivio Articoli

Utilità e rubriche

Tag