Friulweb

L.A. 104 Maneggio - Aonedis FVG Sport Magazine L.A. 104 Maneggio - Aonedis

La SISSA celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia

novembre 12th, 2016  |  Published in Società

sissa, giornata, infanziaIn occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la SISSA, con gli operatori del nido aziendale “La SISSA dei Piccoli”, organizza una lettura per i più piccoli con l’intento di sensibilizzare i bambini (ma anche il pubblico adulto presente) sul tema dell’uguaglianza e sulla condizione dell’infanzia nelle migrazioni. Per ricordare simbolicamente l’evento ma soprattutto l’importante tema alla fine della lettura i piccoli e gli adulti saranno invitati a lasciare un’impronta su dei grandi fogli di carta che verranno successivamente esposti nella reception della Scuola.

Il 14 novembre è la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e anche quest’anno la SISSA porta l’attenzione su questo importante argomento celebrandola con i suoi “piccoli”.

Gli operatori, i bambini e le bambine, le famiglie del nido “La SISSA dei Piccoli” e tutti coloro che vorranno partecipare assieme alla SISSA, il giorno 14 novembre 2016 alle ore 10.30, si riuniranno nello spazio dell’accoglienza al piano terra della SISSA, per leggere insieme un testo particolarmente significativo. Sarà infatti un momento di gioia, ma  ma anche di profonda riflessione dedicato a tutti quei bambini e adolescenti coinvolti nella quotidiana vicenda umanitaria che sta attraversando il Mediterraneo ma anche a tutti quei bambini, vicini o lontani, vittime di violenze o abusi.

Il libro scelto per rappresentare questo abbraccio collettivo è “Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini” di Mem Fox e Helen Oxennbury una bellissima storia che trasmette la gioia che i bambini sanno portare in ogni angolo del mondo, al di là delle diversità etnico-culturali. Il racconto utilizza una semplicissima argomentazione per parlare di uguaglianza, il fatto che tutti noi, ovunque nasciamo, siamo molto simili: abbiamo dieci dita alle mani e dieci ai piedini.

Il compito di trasmettere questo prezioso messaggio di umanità e tolleranza ispirato dal libro sarà affidato a Stefano Ruffo, Direttore della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati. Dopo la lettura grandi e piccini potranno lasciare un’ impronta della mano o del piede su i teli di carta preparati dagli operatori del nido, fogli che poi verranno ritagliati ed esposti nell’atrio della SISSA per ricordare sempre che è compito dell’adulto impegnarsi nella tutela delle nuove generazioni.

Tag:, ,

Cerca

Articoli recenti


Meta

Archivio Articoli

Utilità e rubriche

 

Tag