Friulweb

L.A. 104 Maneggio - Aonedis FVG Sport Magazine L.A. 104 Maneggio - Aonedis

Udinese 0 – Roma 2: Under the train !

febbraio 17th, 2018  |  Published in Eventi, Sport

Udinese: Bizzarri, Stryger, Danilo, Samir, Widmer, Barak, Behrami, Fofanà, Ali Adnan, De Paul, Perica; a disposizione: Scuffet, Borsellini,Angella, Zampano, Ingelsson, Jankto, Nuytinck, Lopez, Pezzella, Balic. Allenatore: Oddo

Roma: Becker, Florenzi, Manolas, Fazio, Jesus, Pellegrini, De Rossi, Under, Naingolan, El Shaarawy, Dzeko; a disposizione: Lobont, Skorupski, Perotti, Strootman, Perotti, Kolarov, Capradossi, Schick, Defrel, Peres, Gerson. Allenatore: Di Francesco

Al Friuli l’Udinese affronta una Roma in piena corsa Champions che, dopo una serie di prestazioni convincenti, vuole tentare il colpaccio per distanziare l’Inter e aggiudicarsi il terzo posto.  Nonostante il divieto di trasferta per i tifosi giallorossi, lo stadio si riempie ugualmente di supporters romanisti. L’Udinese, invece, è costretta ad arginare le perdite: pesa quella di Lasagna, leader indiscusso dell’area di rigore al quale sopperisce Perica. A sorpresa fuori Nuytinck e Jankto; spazio invece ad Adnan, al rientro e a Widmer.

Gli highlights della partita:

Al 4’ Under ! Serie di finte ubriacanti ma il suo diagonale è debole e finisce a lato della porta difesa da Bizzarri.

Al 6’ Occasione d’oro per Perica che si trova a tu per tu con Becker ma anziché tentare un pallonetto gli tira addosso.

Dopo una 15’ di minuti di faccia a faccia, l’Udinese non è riuscita ad affondare la difesa giallorossa, nonostante vari spunti passati dai piedi di Fofanà, De Paul e Perica. Troppi i cross sbagliati da Widmer, che lascia perplessi sulla sua condizione fisica.

Al 23’ primo tiro in porta per la Roma, parato elegantemente da Bizzarri.

Al 28’ Fofanà stupisce tutti con un bel tiro dalla distanza ! Aggiustare la mira, comunque. Nessun problema per Becker che accompagna con lo sguardo la palla che finisce in curva.

Al 29’ La Roma ci riprova con Under, Bizzarri fa sua la sfera.

Al 33’ El Shaarawy tutto solo si limita a “passare” la palla a Bizzarri.

Il livello della partita è, a nostro parere, molto basso: troppi gli errori tecnico-tattici che impediscono di apprezzare una partita che dovrebbe garantire uno spettacolo targato Serie A.

Concesso 1’ di recupero. Finisce il primo tempo.

Secondo tempo:

Al 51’ della ripresa è un liberissimo (ma lentissimo) Stipe Perica quello che tenta di scartare Becker, ma che finisce per farsi bloccare dall’estremo difensore giallorosso. Un’occasione unica !

Commovente lo sforzo dello Stadio Friuli, che spingono a suon di cori i giocatori bianconeri.

Al 56’ ripartenza velocissima di Florenzi che cerca El Shaarawy. L’italo-egiziano sbaglia completamente le misure.

Al 60’ anche Edin Dzeko si lascia prendere dall’atmosfera generale: dopo essersi smarcato abilmente, sbaglia un’occasione clamorosa spedendo la sfera a lato del palo.

Al 63’ sostituzione Udinese: Behrami per Jankto.

Al 65’ sostituzione Roma: El Shaarawi rilevato da Perotti.

Al 70’ vantaggio Roma con Under ! Bel tiro dalla distanza che spiazza Bizzarri.

Al 75’ sostituzione Roma: fuori De Rossi dentro Strootman.

Al 76’ l’Udinese sostituisce uno spento Perica con Maxi Lopez.

Al 78’ l’Udinese effettua l’ultimo cambio a disposizione: Balic per Adnan. Il giocatore iracheno, al rientro dall’infortunio ha dimostrato la sua voglia.

Al 80’ confusa azione da gol per l’Udinese: Stryger alla fine si incarta da solo sbagliando sia lo stop che l’appoggio. Palla fuori. Manolas e De Paul si scontrano, ha la peggio il giallorosso che rimane a terra per qualche secondo.

Al 85’ esce tra gli applausi Under, l’autore del gol- rilevato da Defrel. L’unico con un po’ di estro in una partita tecnicamente da dimenticare.

Al 87’ ammonito Jankto.

Al 89’ arriva il raddoppio della Roma con Perotti. L’argentino trovatosi da solo davanti a Bizzarri lo infila con un bel rasoterra.

Al 90’ vengono concessi 4’ di recupero.

Anche nel recupero la Roma, forte del vantaggio, continua a spingere.

Triplice fischio.

La Roma vince a Udine per 2-0. Dell’ Udinese oggi nemmeno l’ombra.

Micol Sartori

Tag:, ,

Cerca

Articoli recenti


Meta

Archivio Articoli

Utilità e rubriche

Tag